Caricamento...
Genova2024-04-18T22:12:14+02:00

10 Cose da vedere a Genova

che piaceranno un sacco ai bambini!

Finalmente si parla di Genova, e noi di Riviera dei Bambini che siamo genovesi d.o.c. non vediamo l’ora di raccontarvi cosa visitare a Genova con i bambini. Anzi, per fare un po’ di ordine, ecco 10 Cose da vedere a Genova con i bambini!

Se state pianificando una visita nel capoluogo ligure, ti trovi nel posto giusto! Genova, una città incastonata nella riviera ligure, offre un’esperienza unica tra vicoli storici, monumenti imponenti e una gastronomia che seduce ogni palato. Iniziando il vostro viaggio dal cuore pulsante della città, il centro storico, vi troverete immersi in un labirinto di stradine (caruggi) che nascondono tesori architettonici e angoli pittoreschi. La maestosa Cattedrale di San Lorenzo, con la sua facciata a strisce bianche e nere, custodisce al suo interno storie millenarie. Non lontano da qui, Piazza De Ferrari è il simbolo dell’eleganza genovese, con la sua fontana che danza al centro e gli edifici storici che la circondano. Ma Genova non è solo storia; è anche avventura e scoperta grazie all’Acquario di Genova, uno dei più grandi d’Europa, dove potrete ammirare da vicino la biodiversità marina. E per chi ricerca un punto di vista elevato sulla città, l’ascensore di Castelletto offre uno scorcio indimenticabile sul porto e sui tetti genovesi. Lasciatevi poi tentare dai sapori autentici della cucina ligure: il pesto genovese, la focaccia e i pansoti in salsa di noci sono solo l’inizio di un viaggio culinario che vi farà innamorare.

Questa guida vi accompagnerà attraverso le 10 imperdibili attrazioni a Genova, assicurandovi di vivere appieno la magia e la bellezza di questa città straordinaria. Sia che tu sia attratto dalla ricchezza storica e artistica o dalle avventure urbane nei “caruggi“, Genova ha qualcosa da offrire a tutti.

Preparati a scoprire cosa vedere a Genova e ad immergerti nelle meraviglie di questa città affascinante.

Cosa vedere a Genova

1 ) I caruggi di Genova

Esplora il cuore storico della città

Il centro storico di Genova, uno dei più vasti d’Europa, è un labirinto affascinante di stradine strette che si chiamano “caruggi“, dove l’eco del passato si fonde perfettamente con la vivacità del presente. Qui, tra palazzi nobiliari, chiese antiche e piazze animate, si può respirare l’autentica atmosfera genovese.

Immergetevi nel labirinto dei caruggi di Genova, un dedalo di vicoli stretti che rappresentano l’anima più autentica e misteriosa della città. Questi luoghi segreti, incastonati tra le antiche case torri, sono stati testimoni di storie, commerci e vita quotidiana della Repubblica Marinara.

Vero cuore pulsante della città, i suoi vicoli sono posti pieni di vita, colori e sapori. Ospitano botteghe storiche, caffetterie accoglienti e ristorantini dove assaporare la vera cucina genovese. Questo dedalo urbano è anche il luogo ideale per scoprire qualche Sciamadda e le antiche botteghe artigiane, testimoni di un savoir-faire che resiste al tempo. Visitare il centro storico di Genova e perdersi nei suoi vicoli non è solo un modo per fare turismo, ma una vera e propria immersione nella cultura genovese, dove ogni passo rivela storie di navigatori, artisti e gente comune che hanno reso grande questa città.

2 ) L’Acquario di Genova

🐠 Un viaggio nell’immensità marina

Un’avventura affascinante nell’immensità del mare vi aspetta all’Acquario di Genova, una delle principali attrazioni della città e il più grande acquario in Italia. Non solo: è uno tra i più accreditati in Europa, offrendo un viaggio indimenticabile attraverso gli abissi marini, senza bisogno di bagnarsi.

Situato nel cuore del Porto Antico, questo spettacolare acquario offre un viaggio incredibile attraverso gli oceani del mondo, presentando una varietà straordinaria di habitat marini e specie acquatiche.

Dai coloratissimi pesci tropicali ai misteriosi abissi, passando per i simpatici pinguini e le imponenti creature come squali e delfini, l’Acquario di Genova regala emozioni uniche a visitatori di tutte le età. Immerso in questa magica atmosfera, potrai scoprire i segreti del mondo sottomarino, comprendere l’importanza della conservazione degli ecosistemi marini e semplicemente meravigliarti davanti alla bellezza della vita acquatica.

L’Acquario non è solo una meta imperdibile per chi visita Genova ma rappresenta anche un importante centro di educazione ambientale e ricerca scientifica dove grandi e piccini possono imparare l’importanza della biodiversità marina e le sfide che essa affronta. La visita diventa così un’esperienza unica che combina meraviglia, apprendimento e sensibilizzazione verso le tematiche ambientali.

Per chi decide cosa vedere a Genova, l’Acquario rappresenta una tappa imperdibile: un viaggio emozionante nelle profondità marine che lascia nel cuore di ogni visitatore il ricordo di un mondo sott’acqua vibrante di vita e colori. Preparatevi a vivere momenti indimenticabili tra tunnel sottomarini, grandi vasche panoramiche e incontri ravvicinati con le creature del mare. L’Acquario di Genova è una finestra mozzafiato sul misterioso universo marino, pronta a regalarvi emozioni che porterete con voi ben oltre la visita.

3 ) La Città dei Bambini e dei Ragazzi

Una tappa imperdibile tra le cose da fare a Genova con i bambini

La Città dei Bambini e dei Ragazzi di Genova è un museo interattivo unico nel suo genere, dedicato ai bambini e ai ragazzi dai 2 ai 12 anni. Inaugurato nel 2008 e rinnovato nel 2022, il museo offre un percorso espositivo di oltre 2.000 mq suddiviso in diverse aree tematiche, tutte incentrate sull’esplorazione dei cinque sensi. La nuova sede oltretutto si trova esattamente sotto all’Acquario.

Ogni area tematica è dedicata a un senso: vista, tatto, udito, gusto e olfatto. I bambini e i ragazzi possono immergersi in esperienze sensoriali coinvolgenti e interattive, imparando a conoscere il mondo che li circonda in modo divertente e coinvolgente.

La Citta dei Bambini Genova è amatissima perché qui i bambini possono:

  • Urlare come dei matti all’interno di una cabina insonorizzata
  • Toccare tutto quello che vogliono
  • Giocare con un nasone gigante 😉
  • Sperimentare le diverse illusioni ottiche
  • Creare musica
  • Costruire una casa in un vero cantiere
  • E molto altro ancora!

La Città dei Bambini e dei Ragazzi non è solo un luogo di divertimento, ma anche un’occasione per imparare e socializzare. I bambini possono confrontarsi con i loro coetanei, sviluppare nuove abilità e acquisire conoscenze in modo spontaneo e naturale. Tra i posti da visitare a Genova questo museo un po’ speciale sarà uno dei preferiti, ne siamo sicuri!

4 ) Palazzi dei Rolli

Alla scoperta del patrimonio UNESCO genovese

Proseguendo la nostra esplorazione delle 10 cose da vedere a Genova, non possiamo tralasciare i famosi Palazzi dei Rolli, un tesoro architettonico che ha meritato l’inserimento nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Questi straordinari edifici risalgono al XVI e XVII secolo, periodo in cui Genova viveva il suo apogeo come Repubblica Marinara. Camminando tra le strade del centro storico, vi troverete di fronte a queste magnifiche dimore che un tempo ospitavano nobili e importanti visitatori della città. Ogni palazzo racconta una storia unica, fatta di potere, ricchezza e splendore artistico, con facciate imponenti, cortili nascosti e decorazioni interne mozzafiato.

La loro bellezza non è solo esteriore: entrando, si possono ammirare affreschi, sculture e arredi d’epoca che vi trasporteranno indietro nel tempo. La visita ai Palazzi dei Rolli offre un’immersione nella storia genovese, rivelando l’eleganza e il prestigio che hanno reso la città un punto di riferimento nel panorama culturale europeo. Un consiglio? Non perdete l’occasione di partecipare alle giornate dei Rolli, i Rolli Days Genova, quando molti di questi palazzi aprono eccezionalmente al pubblico.

Se volete approfondire la storia incredibile dei Rolli e perché si chiamano così, ne avevamo parlato qui.

5 ) Una passeggiata per via Garibaldi

Il cuore nobile della città

Per gli amanti dell’arte, una tappa obbligata è via Garibaldi, patrimonio UNESCO per i suoi splendidi palazzi dei Rolli, che ospitano musei e gallerie d’arte.

A pochi passi da Piazza De Ferrari, cuore finanziario e culturale della città, troverete in via Garibaldi Genova il complesso dei Musei di Strada Nuova, dove arte e storia si fondono nei magnifici Palazzi Rosso, Bianco e Tursi. Qui potrete ammirare capolavori dell’arte genovese ed europea in uno scenario architettonico senza eguali. Però visto che stiamo girando la città con i bambini, sappiate che in via Garibaldi e nei dintorni troverete due tra le migliori gelaterie genovesi e una pasticceria super chic e pazzesca!

Una tappa imperdibile ogni volta che passeggio per via Garibaldi con mio figlio, dopo un bel gelato, è la libreria per bambini che si trova in piazza Fontane Marose, adiacente a via Garibaldi, nella discesa che scende verso via Luccoli (uno dei vicoli più belli del Centro Storico di Genova).

Ostello Bello richiedi preventivo

6) La visita dalla Lanterna di Genova

Simbolo illustre e panorama mozzafiato

Un viaggio a Genova non può dirsi completo senza una visita alla sua Lanterna, faro storico che domina l’orizzonte genovese e simbolo indiscusso della città. Salire sulla Lanterna offre un’esperienza unica, regalando una vista panoramica mozzafiato che abbraccia il porto, la città e le montagne circostanti. Questa struttura secolare non è solo un punto di riferimento per i naviganti ma è diventata nel tempo testimone della storia e dell’evoluzione di Genova. Con i suoi 77 metri di altezza, è tra i fari più alti del Mediterraneo e offre agli avventurosi la possibilità di ammirare uno spettacolo visivo senza paragoni.

Percorrendo i gradini che conducono alla sommità, si viene accompagnati attraverso una narrazione storica che racconta le vicende legate al faro e alla vita marittima genovese. Tra le cose da fare a Genova la visita alla Lanterna resta un momento imprescindibile per chi desidera conoscere a fondo la città, coniugando cultura, storia e paesaggi naturali in un’unica, indimenticabile prospettiva.

7 ) La Cattedrale di San Lorenzo a Genova

⛪ Inconfondibile con il suo look marinière

Si scherza, perché in effetti lo stile marinaro, le famose righe, sono un classico look genovese e il Duomo di Genova, con le sue righe bianche e nere è davvero un degno rappresentante dell’estetica cittadina 😉

Ma perché una cattedrale dovrebbe incuriosire i bambini ed essere uno dei posti da visitare a Genova con i bambini? Perché ci sono ben 6 incredibili curiosità che rendono unica al mondo la cattedrale di San Lorenzo Genova. Ve ne abbiamo parlato qui, scopritele tutte!

8) Spianata Castelletto con il suo ascensore

Vedere Genova dall’alto in uno dei luoghi più amati dai genovesi

Tra le 10 cose da vedere a Genova non può mancare la più iconica: la vista della città da Spianata Castelletto. E a Spianata Castelletto come arrivare? Naturalmente c’è l’ Ascensore di Castelletto che non è un semplice mezzo di trasporto, bensì una porta verso uno dei panorami più mozzafiato che la Superba ha da offrire.

Salire sull’Ascensore di Castelletto equivale a compiere un viaggio nel tempo e nello spazio. Inaugurato agli inizi del Novecento, conserva il fascino d’epoca grazie alla sua struttura in ferro e vetro, proiettandovi direttamente nell’eleganza liberty del passato.

Ma è al termine di questo breve ma suggestivo tragitto che vi attende la vera magia: una vista panoramica che abbraccia l’intera città, dal Porto Antico fino alle colline circostanti, offrendovi uno spettacolo ineguagliabile a ogni ora del giorno.

Non lasciatevi sfuggire l’occasione di vivere questa esperienza unica. L’Ascensore di Castelletto non è soltanto una comodità per i residenti ma una vera e propria attrazione turistica che racchiude l’anima autentica di Genova.

Tra le cose da visitare a Genova c’è senz’altro la visita delle zone collinari panoramiche con ascensori, funicolari e cremagliera. Se siete curiosi, ne avevamo parlato qui

9) Boccadasse

Il borgo marinaro che ti porta fuori dalla città pur rimanendo in città

Quando c’è una giornata di sole, che sia estate o inverno, è d’obbligo andare a Boccadasse, il pittoresco borgo marinaro di Genova. Tra le sue casette colorate, i vicoli stretti e il mare cristallino, questo piccolo borgo offre un’atmosfera magica: pur essendo in città, si respira un’atmosfera unica, rilassata e accogliente, perfetta per staccare dalla routine e godersi un momento di tranquillità. Inerpicatevi per una delle crêuze e scoprirete anche Capo Santa Chiara Boccadasse: una delle bellezze di Genova!

Ecco che in poche fermate d’autobus ci si ritrova catapultati in spiaggia o nella piazzetta, cuore pulsante di Boccadasse Genova, dove ci si può sedere su uno dei tanti tavolini all’aperto e sorseggiare un caffè o un aperitivo, immersi nella bellezza del luogo. Altro rito per i genovesi è la pausa pranzo veloce con un conetto di frittini, l’immancabile focaccia o un mega gelato per fare una scorpacciata di mare in qualunque stagione prima di tornare in ufficio.

10 ) I Parchi di Nervi

Un’oasi di pace a pochi passi dalla vivacità urbana

Situati nel quartiere di Genova Nervi, a pochi chilometri dal centro, i Parchi di Nervi rappresentano un’oasi verdeggiante di grande bellezza e fascino affacciata sul mare. Con i loro giardini rigogliosi, le ville storiche e la suggestiva passeggiata Anita Garibaldi che li costeggia, questi parchi offrono un’esperienza unica ai visitatori di tutte le età.

I Parchi di Nervi ospitano una ricca collezione di piante provenienti da tutto il mondo, creando un vero e proprio paradiso botanico. Ma se siete qua con i bambini venite ai Parchi muniti di plaid, pranzo al sacco e pallone o bicicletta: i parchi sono il luogo ideale per trascorrere una giornata all’insegna del relax e del benessere. Inoltre per i più piccoli c’è un’area giochi grandissima con uno spazio dedicato ai giochi per i più piccini.

A Nervi il clima è sempre incredibilmente mite, quindi ogni domenica pomeriggio di sole i Parchi sono presi d’assalto. Ma non temete, basta raggiungerli in treno o in bus e di spazio ce n’è per tutti: si estendono infatti per circa 92000 mq!

Una curiosità: perché si chiamano Parchi di Nervi e non Parco?

Perché sono nati dall’unione di 4 parchi appartenuti a ville private tra cui Villa Gropallo, Villa Saluzzo Serra, Villa Grimaldi Fassio e Villa Luxoro che sono oggi di proprietà del Comune di Genova e adibite a strutture museali. Sono tra i luoghi da visitare a Genova perché offrono ai visitatori un affascinante viaggio nella storia e nell’arte.

Visto che vi trovate, ecco cosa c è da vedere a Genova Nervi oltre ai parchi:

  • la Passeggiata di Nervi, ossia la Passeggiata Anita Garibaldi, un sentiero panoramico che si snoda lungo la costa per circa 2 chilometri offrendo una vista mozzafiato sul mare;
  • uno degli straordinari musei di Nervi: la Wolfsoniana, la GAM Galleria d’Arte Moderna di Genova, il Museo Giannettino Luxoro e il Museo Raccolte Frugone.
  • la spiaggia Nervi per un tuffo tra gli scogli
  • Il Porticciolo per fare una cenetta o prendere un aperitivo.

In Conclusione

Limitarsi a solo 10 cose da vedere a Genova non è stato semplice: avremmo voluto farvi vedere molto di più ma continuate a seguirci. Visitare Genova è molto più di una semplice passeggiata: è un viaggio attraverso secoli di storia, arte e tradizioni culinarie. Lasciatevi incantare dai suoi tesori nascosti e dalle sue straordinarie bellezze. Fatevi avvolgere dal fascino senza tempo di Genova, una città dove la storia e la modernità si fondono in un connubio perfetto.

E soprattutto lasciate che Genova vi seduca con i sapori e i profumi della sua cucina perché dopo aver esplorato le meraviglie architettoniche e culturali, non c’è niente di meglio che concedersi una pausa nelle tipiche trattorie genovesi per assaggiare le prelibatezze locali come il pesto alla genovese o la focaccia appena sfornata, i pansoti al sugo di noci o le torte di verdure…

Hotel a Genova per bambini

Cerchi un hotel nel centro di Genova? Magari a pochi passi dalla stazione e dalla metropolitana, comodo per te e i tuoi bambini, per poter girare la città tranquillamente a piedi. Da noi troverai un ostello perfetto per le famiglie, dotato di camere familiari con bagno privato, un bar accogliente, una sala giochi dedicata e un calendario ricco di eventi divertenti per tutte le età.
Torna in cima