Caricamento...
Pallini

Idee originali per festeggiare Halloween 2020

Come tutti sappiamo quest’anno i nostri bambini non potranno festeggiare in modo tradizionale a causa delle misure previste dall’ultimo DPCM, abbiamo quindi raccolto per voi alcuni consigli per addobbare la casa a tema e festeggiare comunque questa mostruosa ricorrenza.

Halloween in Liguria

Non aprite quella porta…

Divertitevi a personalizzare le porte di casa con spaventose decorazioni, ad esempio aggiungendo dei fili di lana penzolanti come ragnatele! Oppure prendete un grande rotolo di scotch carta e ricoprite le porte come se fossero mummie, aggiungete poi due occhioni creati con del cartoncino nero per assicurare uno sguardo terrificante

Riempite la casa di fantasmi

Prendete degli appendiabiti e poggiate sopra vecchie lenzuola penzolanti, per dare un tocco drammatico potete provare ad illuminarli dall’interno con delle torce o dei piccoli fili di led.

Inoltre piatti di carta, bicchieri e pennarelli possono dar vita a simpatici fantasmini: vi basterà rovesciarli, disegnare occhi, bocca, attaccare striscioline di carta forno e appenderli con dello spago.

bimbi e Fantasmi

Un tocco horror

Per i più audaci che vogliono avventurarsi nello splatter, consigliamo di prendere un barattolo di pittura lavabile di colore rosso, immergervi le mani e poi premerle sullo specchio.

E i dolcetti?

Non sarebbe Halloween senza dolci, ecco allora un paio di consigli per confezionarli in modo simpatico.

Procuratevi dei sacchettini del pane, su una delle facce ritagliate la sagoma di fantasmino, incollate poi della carta lucida trasparente dall’interno e il gioco è fatto!

Se invece volete far esplodere la bontà, prendete dei palloncini arancioni, riempiteli con caramelle, disegnate occhi e bocca per trasformarli in zucche e poi fateli scoppiare ai vostri piccoli.

halloween palloncini
Pallini

Scopri le offerte
di Halloween

Se vuoi goderti la Liguria con i suoi sapori e profumi,
ecco qui le nostre strutture

Scopri le strutture
2020-10-28T09:29:25+00:00

Scrivi un commento