Caricamento...
Pallini

Ravioli dolci di Carnevale: la ricetta genovese

I ravioli col tocco sono una delle ricette più amate dai genovesi ma sicuramente vi stupirà vederli in questo periodo nelle vetrine delle più antiche pasticcerie della città. In realtà si tratta della versione più amata dai bambini: i ravioli dolci di Carnevale, specialità tipica genovese.

  • I ravioli dolci di carnevale genovesi

Ma che cosa sono i ravioli dolci di Carnevale?

Sono infatti ravioli di marzapane, ripieni di canditi e amaretti oppure, come nel caso dei ravioli dell’antica pasticceria Villa di Genova, il ripieno è di crema di gianduia. Al posto del sugo di carne ovviamente c’è la marmellata.

Vi proponiamo la ricetta a base di canditi per poterli ricreare in casa con i bambini, che si divertiranno un sacco a chiudere i ravioli con la classica rotella e a condirli con la marmellata e una grattuggiata di cioccolato bianco al posto del formaggio.

Per fare la “sfoglia” dei ravioli dolci utilizziamo lo stesso impasto dei quaresimali, quindi visto che sono entrambi dolci del periodo e utilizzano più o meno gli stessi ingredienti potete anche prepararli insieme.

A proposito, per venire incontro ai vostri gusti non abbiamo indicato esattamente quale frutta candita  utilizzare per il ripieno o quale confettura per il condimento. Sperimentate (purché rimaniate nelle quantità indicate) il mix che vi piace di più.

Scopri la ricetta

Ingredienti per i ravioli dolci di Carnevale

Per la Sfoglia

  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di mandorle pelate
  • albume q.b.
  • acqua di fiori d’arancio

Per il Ripieno

  • 300 gr di frutta candita a piacere (cedro, arance, fichi, albicocche…)
  • scorza di limone non trattata grattugiata
  • burro a temperatura ambiente q.b.
  • 2 amaretti
  • pan di spagna sbriciolato
  • confettura di albicocca o fragole
  • cioccolato bianco grattuggiato

Partiamo dalla “sfoglia” dei nostri ravioli dolci:

Tritate le mandorle insieme allo zucchero e aggiungete poca acqua di fiori d’arancio e l’albume. Lavorate l’impasto e stendetelo sul tavolo spolverato di zucchero a velo. Dividetelo in 2 o 4 strisce rettangolari.

Passiamo al ripieno.

Frullate la frutta candita e unite la scorza di limone grattuggiata, gli amaretti e il pan di spagna sbriciolati e il burro morbido finché non avrete ottenuto una consistenza cremosa.

A questo punto si iniziano a preparare i ravioli.

Sulla prima striscia mettete, aiutandovi con un cucchiaino o con una sacca a poche delle noci di ripieno distanziandoli di qualche cm.
Coprite con la seconda striscia di sfoglia e premendo con le dita sigillate il ripieno in modo che fuoriesca tutta l’aria. Utilizzando la rotella dentellata formate i ravioli.

A questo punto potrete “condirli” con la confettura e il cioccolato bianco grattuggiato.

Una
Buon divertimento e buona abbuffata! 🙂

Se vuoi goderti la Liguria con i suoi sapori e profumi,
ecco qui le nostre strutture

Scopri le strutture
2020-02-14T11:53:37+00:00

Scrivi un commento