Pallini

Come realizzare un diario delle vacanze

diario-delle-vacanze

In vacanza sono tantissimi i momenti belli che vorremmo imprimere nella nostra mente per sempre. Le vacanze, così come le gite e le nuove esperienze, sono tra i momenti più belli ed importanti per la famiglia. Inoltre la vacanza poi per i bambini è sempre un momento di crescita, perché imparano cose nuove, conoscono altri bambini e vivono le nuove abitudini del luogo in cui si trovano.

Allora per fissare nel tempo tutte le nuove emozioni perché non creare un diario delle vacanze?
E’ un’attività divertente, non solo perché rivedere il proprio quaderno farà rivivere le belle emozioni ma anche perché può essere un bel passatempo con cui trascorrere eventuali attese, tenendo impegnati i bambini.

L’occorrente per creare un perfetto diario delle vacanze?

– un quaderno (scegliete voi il materiale e il formato preferito: noi di Riviera dei Bambini abbiamo un debole per quelli in carta riciclata);
– penne, matite, pastelli, pennarelli;
– colla;
– forbici;
– scotch trasparente e/o biadesivo, scotch decorato;
– timbri o adesivi;
– tutto ciò che la fantasia vi suggerisce e che avete raccolto durante il viaggio.

Cosa inserire nel diario delle vacanze?

Per prima cosa recuperate tutto il materiale che avete collezionato durante le vacanze: foto, depliant da ritagliare, adesivi, biglietti di parchi divertimento o musei oppure biglietti dell’aereo, del treno, del traghetto o di qualsiasi altro mezzo utilizzato.
Siete stati al mare o in montagna? Avrete certamente preso un po’ di sabbia, sassolini, piccole conchiglie o raccolto foglie e fiori.
Infine potreste stampare da internet una mappa, da incollare nell’album, per segnare tutti i posti che avete visitato. Mettete tutto a disposizione dei bambini e poi seguite il nostro ultimo consiglio

Un consiglio per i genitori?

Lasciateli sbizzarrire i vostri bambini e vi sorprenderanno! 

Non solo ma avrete anche occasione di scoprire lati particolari del loro carattere. Alcuni bambini, con spirito scientifico, archivieranno come veri esploratori i loro reperti; gli artisti in erba coloreranno ogni pagina; i viaggiatori lo correderanno con mappe e piantine; i più fantasiosi scriveranno storie per ogni oggetto o fotografia…

Insomma, lasciate che diano libero sfogo a tutta la loro creatività!

L’articolo ti è piaciuto?

Scopri altre attività da fare con i bambini
Riviera dei Bambini

Scarica il Catalogo

Controlla la tua casella per scaricare il catalogo