Caricamento...

Cosa vedere a Genova: tour alla scoperta delle botteghe storiche

Le Botteghe storiche di Genova rappresentano uno dei lati più originali della Superba.
Un tour alla scoperta delle Botteghe storiche di Genova vi permetterà di respirare quei profumi ed ascoltare quei rumori che parlano di vite vissute e mai dimenticate.
Tra cibo e antichi mestieri, vi portiamo in un viaggio tra mondi sconosciuti, assaporando ciò che di vero e genuino Genova ancora conserva.

Questa gita è

Genova

City Break

Per tutti

Pallini

Le 10 Botteghe storiche di Genova

Quella che vi propongo di seguito è la lista delle dieci Botteghe storiche che ho avuto la fortuna di “ritrovare”; i dieci luoghi dove il tempo sembra essersi fermato; i luoghi che mi sono rimasti nel cuore:

Genova: tour alla (ri)scoperta delle botteghe storiche

1.Dallai Libreria Antiquaria: a due passi dal Porto Antico, nel contesto di uno dei palazzi detti “dei Rolli” si aprono le porte di quest’antica bottega a conduzione familiare che conserva libri d’epoca e mappe nautiche;

2.Pasticceria Liquoreria Marescotti: famosa per il suo stile d’arredo “Carlo X”, quotidianamente ripropone il suo cavallo di battaglia, l’aperitivo Marescotto, a base di vermouth ed erbe aromatiche. Per chi volesse assaporare un po’ di storia, da non perdere la Torta Mazzini, tanto amata dal patriota genovese e oggi ancora apprezzatissima.

3.Tripperia Casana (Vico Casana, 3 r): il Paradiso per gli amanti dei sapori forti, in questa bottega si cucina trippa sin dal 1890! Sullo sfondo, il pavimento di marmo a mosaico, tavoli di marmo, sgabelli, pentole di rame e il ronfò (il camino Rumford).

4.Sa’ Pesta Antica Trattoria: antico deposito di sale, venne trasformato in trattoria agli inizi del 1800. Sono stati conservati il pavimento e il forno a legna dove vengono cotte le squisite torte di verdura e la famosa “farinata”: potrete godere di un ottimo pranzo tipico ammirando le antiche volte e gli arredi originali (tavoli e sgabelli in legno).

5.Pietro Romanengo Fu Stefano: marmi preziosi, affreschi e arredi in legno pregiato caratterizzano la fabbrica di dolci più antica della città.

6. M. Torielli, Drogheria e Coloniali (Via di San Bernardo, 32 r)spezie, estratti e coloniali introvabili vi avvolgeranno le loro fragranze, il tutto contornato da credenze di legno, macinini, vasetti di vetro (con etichette rigorosamente scritte a mano) e una macchina per la torrefazione del caffè.

7. Lucarda: il punto di riferimento per l’abbigliamento “alla marinara” situato lungo la medievale “Via di Sottoripa”.

8. Pissimbono: bottega storica per l’abbigliamento maschile, conserva banconi da sarto, guardaroba déco, macchine da cucire e l’originale macchina cuci-polsini.

Sormani

9. Sormani Farmacia Operaia (Piazza della Raibetta, 6 r): la sua splendida porta di ingresso scolpita vi darà il benvenuto in questa storica bottega, dove vi potrete muovere tra banconi in legno lavorato, sgabelli, pavimenti in marmo bianco e nero e non solo, trattandosi di un vero e proprio “museo della farmacia” che custodisce ampolle, vasi farmaceutici e bottiglie di Seltzer.

10. Luico, Fabbrica Turaccioli (Salita S. Caterina, 17 r)non solo tappi per questa storica bottega nata nel 1855; vi troverete, infatti, acetiere, botti, damigiane, tappatrici…e, da ammirare, un’antica bilanciaetichette dell’epoca e, appesa al muro, l’onorificenza assegnata al negozio per i suoi 98 anni.

Genova è pronta ad accogliervi, tra i suoi vicoli, i suoi “caruggi”, che vi condurranno alla scoperta di meraviglie che non sfigurano di fronte ai monumenti più belli.

Pallini

Se vuoi goderti la Liguria con i suoi sapori e profumi,
ecco qui le nostre strutture

Scopri le strutture
2020-06-26T07:32:32+00:00

Scrivi un commento