Caricamento...
Pallini

Bandiere Blu 2020:
anche quest’anno la Liguria si riconferma in vetta

Anche quest’anno sono state assegnate le Bandiere Blu 2020 e la Liguria,
per il sesto anno consecutivo, conferma il primato di Bandiere Blu ottenendone ben 32.

Quello della Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato alle località turistiche balneari dal 1987.
Viene premiata non solo la qualità del mare, che deve essere eccellente, ma anche la qualità dei servizi in spiaggia, degli spazi verdi, la gestione dei rifiuti

Insomma, sono premiate tutte quelle politiche che mantengono alti i livelli di vivibilità e sostenibilità verso i turisti.

Sono state premiate 8 delle nostre località!

Anche quest’anno le località che si sono candidate e hanno ricevuto il riconoscimento hanno “consolidato le scelte di sostenibilità intraprese”, come ha spiegato la FEE (Foundation for Environmental Education), garantendo quindi non solo un alto standard qualitativo, ma anche un elevato numero di servizi ai turisti, rispettando le politiche ambientali. Il fatto che nella provincia di Savona ne siano state assegnate addirittura 13 (confermandosi la prima provincia ligure ed italiana per numero di Bandiere Blu) è un segnale molto importante sulla qualità del mare Ligure.

Noi di Riviera dei Bambini siamo particolarmente orgogliosi per questo riconoscimento perché delle nostre 9 località ben 8 sono state premiate: Varazze, Finale Ligure, Noli, Pietra Ligure, Loano, Ceriale, Diano Marina e Sanremo.

  • Bandiera Blu 2020
  • Noli-mare-cristallino-Bandiere Blu
  • bergeggi
  • spotorno

Elenco Bandiere Blu 2020 per la Liguria

Provincia di Savona

  • Ceriale: Litorale
  • Borghetto Santo Spirito: Litorale
  • Loano: Spiaggia di Loano
  • Pietra Ligure: Ponente
  • Finale Ligure: Spiaggia di Malpasso, Baia dei Saraceni, Finalmarina, Finalpia, Spiaggia del Porto, Varigotti, Castelletto San Donato
  • Noli: Capo Noli, Zona Vittoria, Zona Anita, Chiariventi
  • Spotorno: Lido
  • Bergeggi: Il Faro, Villaggio del Sole
  • Savona: Fornaci
  • Albissola Marina: Lido
  • Albisola Superiore: Lido
  • Celle Ligure: Levante, Ponente
  • Varazze: Arrestra, Ponente Teiro, Levante Teiro, Piani D’Invrea

Provincia di Imperia

  • Bordighera: Zona Ovest di Capo Sant’Ampelio, Zona Est di Capo Sant’Ampelio
  • Sanremo: Rio Foce, Tre Ponti, Imperatrice, Corso Marconi, Bussana
  • Taggia: Arma di Taggia
  • Riva Ligure: Ex Bungalow
  • Santo Stefano al Mare: Baia Azzurra, Il Vascello
  • San Lorenzo al Mare: U Nostromu, Prima Punta, Baia delle Vele
  • Imperia: Spianata Borgo Peri, Borgo Prino e Foce, Borgo Marina
  • Diano Marina: Diano Marina

Provincia di Genova

  • Sestri Levante: Baia delle Favole, Baia Portobello
  • Camogli: Spiaggia di Camogli Centro/Levante, San Fruttuoso
  • Santa Margherita Ligure: Punta Pedale, Zona Milite Ignoto, Scogliera Pagana, Paraggi
  • Chiavari: Zona Gli Scogli
  • Lavagna: Lungomare
  • Moneglia: Levante, Centrale, La Secca

Provincia di La Spezia

  • Framura: Spiaggia La Vallà, Fornaci (Spiaggia confine Deiva Marina)
  • Bonassola: Lato Est e Lato Ovest
  • Levanto: La Pietra, Casinò, Ghiararo
  • Lerici: Lido, San Giorgio, Eco del Mare, Fiascherino, Baia Blu, Colombo
  • Ameglia: Fiumaretta

  • paraggi
  • pietra ligure
  • spiaggia-camogli-Bandiera-Blu
  • loano

Se vuoi goderti la Liguria con i suoi sapori e profumi,
ecco qui le nostre strutture

Scopri le strutture
2020-05-15T14:51:44+00:00

2 Commenti

  1. meral 17 Agosto, 2016 al 10:43 pm - Rispondi

    goletta verde dice il contrario:

    Tre
    dei
    cinque
    campionamenti eseguiti in provincia di Savona hanno evidenziato problemi:
    fortemente
    inquinanti quelli eseguiti ad Albenga (foce Fiume Centa); a Pietra Ligure (foce torrente Maremola); inquinato
    il giudizio per quello
    a
    Final
    e Ligure (alla foce del fiume Pora). Entro i limiti i prelievi a Ceriale (sbocco canale
    presso Lungomare Diaz); a Savona (alla spiaggia presso il fiume Letimbro)
    .

    • Riviera dei Bambini 22 Agosto, 2016 al 11:02 am - Rispondi

      Buongiorno Meral,
      Goletta Verde preleva e analizza dei campioni d’acqua principalmente nei punti critici: foci e piccoli e grandi corsi d’acqua, fossi, canali e scarichi; in pratica dove sussiste il ” maggior rischio” di contiminazione. Per quanto riguarda le Bandiere Blu, sono un riconoscimento internazionale che viene assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Questo significa che non solo viene premiata la qualità delle acque ma anche:
      – la gestione ambientale della spiaggia (servizi igienici, pulizia della spiaggia, educazione ambientale)
      – servizi e sicurezza (equipaggiamento di primo soccorso, acqua potabile disponibile, accessi per i disabili…).
      Quindi come vedi Goletta Verde e Bandiera Blu utilizzano criteri diversi per inquadrare una situazione ambientale.
      Noi siamo contenti per il riconoscimento delle Bandiere Blu perchè significa che le nostre spiagge sono dotate di tutti i servizi nel rispetto dell’ambiente e dell’utente ma siamo anche dalla parte di Lega Ambiente che grazie alle sue analisi è uno stimolo ad impegnarsi ancora di più a mantenere pulito il nostro mare.

Scrivi un commento