4 esperienze da fare a Genova
tra ascensori, funicolari e trenini

Questa gita è

Genova

City Break

Per tutti

Pallini

Delle esperienze incredibili…

Per chi pensa che a Genova ci sia solo da vedere l’Acquario vogliamo presentarvi oggi delle esperienze imperdibili per scoprire luoghi sorprendenti del capoluogo ligure!

Non vi parleremo però soltanto di posti ma anche di mezzi di trasporto, essendo infatti Genova stretta tra le colline e il mare, offre la possibilità di spostarsi con mezzi alternativi ai soliti autobus, che siamo certi affascineranno i bambini.

Castelletto ascensore panoramico

1. Scoprire Genova dall’alto

Salire al Belvedere Luigi Montaldo, uno strepitoso balcone sul centro storico, con l’ascensore liberty di Castelletto, che si prende da piazza Portello e copre un dislivello di 57 metri, è un’esperienza decisamente imperdibile.

La vista che si gode da Spianata Castelletto, appena usciti dall’ascensore, è infatti straordinaria: il centro storico, il porto ma anche il monte Fasce, che domina la città, il monte di Portofino e a ovest la costa savonese, con le Alpi Marittime in inverno ancora innevate.

Visualizza il panorama a 360°

2. Scoprire le meraviglie di Castello D’Albertis

  • castello albertis Genova esterno
  • castello albertis vista mare
  • castello albertis Genova

Al Castello D’Albertis si arriva con l’ascensore di Montegalletto e in un istante, dopo aver attraversato le mura, ci si ritrova immersi in un’atmosfera da film.

Il castello è stato edificato verso la fine del 1800 sui resti di fortificazioni cinquecentesche ed è un insieme di architetture della storia genovese accostate ad elementi arabeggianti, orientali ed esotici.

Non stupisce quindi che qui abbia sede il Museo delle Culture del Mondo luogo di partenza per un meraviglioso viaggio nello spazio e nel tempo.

Pallini
Pallini

3. Tuffarsi nel mare con la funicolare del Righi

  • Funicolare del Righi

Genova è famosa anche per le sue funicolari, tra cui quella Zecca-Righi, che porta in sole 5 fermate dal centro alla collina che dà accesso al Parco delle Mura e raggiungere i Forti che dominano la città. L’esperienza da non perdere, però, è prendere a funicolare in discesa: sembrerà di fare un tuffo nel mare.

4. Gita fuori porta con il trenino di Casella

  • Trenino di Casella Genova Righi
  • Trenino di Casella Genova

Un’istituzione dei genovesi è la gita fuori porta con il trenino di Casella, una delle poche ferrovie a scartamento ridotto italiane sopravvissute. Oltre ad essere un importante mezzo di collegamento tra la città di Genova e il suo immediato entroterra, la ferrovia è anche una considerevole attrazione turistica. Sul trenino sembra che il tempo si sia fermato: sedili di legno, il controllore che buca il biglietto con la foratrice.

La gita sul trenino è un’esperienza molto amata, soprattutto dalle famiglie. Si può scendere a Pino o Torrazza per tornare a piedi al Righi attraverso il Parco del Peralto, oppure proseguire fino a Sant’Olcese, località molto amata perché si produce il salame più amato dai Liguri.

Foto di ©PGassani

Pallini

Se vuoi goderti la Liguria con i suoi sapori e profumi,
ecco qui le nostre strutture

Scopri le strutture